mercoledì 23 febbraio 2011

VILLAGGIO DI CORALLO PER HAITI

Per un popolo stremato da dittature, tifoni, terremoti, colera, ecco l’ultima trovata che arriva dalle sponde europee.
Masturbazioni mentali di fantasiosi architetti per sprecare enormi risorse, che sarebbero utili a dare risposte adeguate alle esigenze culturali di chi deve vivere a contatto con la realtà quotidiana, non in villaggi-vacanza per turisti annoiati.

clip_image001

Un eco villaggio ispirato ai coralli. Questa è una delle proposte per aiutare i terremotati di Haiti che arriva dall’architetto belga Vincent Callebaut, lo stesso che ha progettato le isole galleggianti per ostacolare l'innalzamento del livello del mare alle Maldive.

(GUARDA LE FOTO DEL VILLAGGIO)

Il Coral Village, che dovrebbe essere destinato a 1000 famiglie di Haiti, sarà costruito al largo dell'isola. Sarà formato da prefabbricati sorretti da pilastri antisismici resistenti alle onde. Ogni appartamento del villaggio sarà dotato di impianto a energia rinnovabile. Ogni famiglia avrà un pezzo di terra da coltivare.

Fonte

1 commento:

Stella ha detto...

No comment!
Un caro saluto

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin