sabato 20 aprile 2013

IL CIRCO (ROMANO)

tumblr_lte7ayfyJ51qh1dr7o1_400

È sempre stata un’attrazione per i più piccini con pagliacci, saltimbanchi, giocolieri, scimmiette e leoni. I bambini ridevano, i loro occhi si spalancavano e , tornati a casa, rivedevano nei loro sogni tutti i momenti allegri che avevano vissuto. Ora invece pare proprio che, a causa di un periodo di crisi in cui siamo o meglio ci hanno precipitato, i nostri rappresentanti in Parlamento (poveri noi…) vogliano trasferire quel gioioso spettacolo ad un pubblico più adulto, cioè a noi. Non passa giorno che non cerchino di farci divertire con i loro discorsi, le loro promesse, i loro propositi, le loro bravate e le loro porcherie.

BLA, BLA, BLA . Parlano, parlano, parlano.

Ma è un dialogo tra sordi.

Solo a noi tocca ascoltarli, perché invadono ogni momento del vivere quotidiano e

NON CI DIVERTIAMO

Anzi ci vergogniamo per loro e per noi di essere caduti così in basso

2 commenti:

Gianna Ferri ha detto...

Stasera sorridi, è il tuo compleanno!

Ancora tantissimi auguri, Maurizio.

catone ha detto...

Hai ragione Gianna, ma l'amaro resta sempre in bocca, nonostante la torta...

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin